Indici prezzi Luce e Gas

Gli indici italiani dei prezzi energia e gas: PUN – PFOR – PSV

Scopriamo insieme i prezzi degli indici PUN per l’energia elettrica e Pfor, PSV per il gas.

Generalmente si fa riferimento agli indici in presenza di offerte “indicizzate”, ovvero offerte a prezzo variabile che variano periodicamente a seconda delle oscillazioni dei mercati internazionali e nazionali del gas e dell’energia.

  • Il PUN (Prezzo Unico Nazionale) è il prezzo di riferimento dell’energia elettrica acquistata in borsa; in generale viene aggiornato entro i primi 10 gg del mese successivo. I valori sono mensili e resi disponibili e pubblicati dal Gestore dei Mercati Energetici sul proprio sito (www.mercatoelettrico.org).
  • ll PSV (Punto di Scambio Virtuale), organizzato e gestito Snam Rete Gas, è il principale punto di incontro tra domanda e offerta sul mercato del gas in Italia. Qui viene determinato il prezzo finale all’ingrosso della materia prima. Una volta stabilito questo parametro, i fornitori fissano il prezzo della componente materia prima gas da applicare ai clienti finali. I valori sono mensili e disponibili nei primi giorni del mese successivo.
  • Il PFOR gas (prezzo Fornitura a copertura dei costi di approvvigionamento del gas naturale) fino al 30 settembre 2022, rappresentava il riferimento di ARERA per le quotazioni del gas naturale per i clienti nel mercato tutelato, poi sostituito dall’indice PSV italiano. L’indice Pfor coincide con il TTF QA (il Title Transfer Facility quarter ahead), ovvero il mercato virtuale nel quale viene scambiato gas naturale sulla piattaforma olandese e rappresenta il mercato di riferimento europeo. In particolare il prezzo del Pfor corrispondeva alla media aritmetica delle quotazioni forward trimestrali OTC, presso l'hub olandese TTF, rilevate da ICIS-Heren.

Il PFOR era stabilito all'inizio di ogni trimestre in base alle quotazioni forward, termine con cui si intende la stima del prezzo futuro nei successivi 3 mesi. OTC sta per "over the counter", altro termine che in gergo finanziario definisce gli scambi e le compravendite di gas al TTF che avvengono attraverso contratti bilaterali tra i soggetti, in un mercato non regolamentato. Infine ICIS-Heren è una società del settore che raccoglie le informazioni sui prezzi dei mercati all'ingrosso, anche su base giornaliera, che poi pubblica in una banca dati.

Dal 1 Ottobre 2022 è stato cambiato, per i clienti in tutela,  l’indice di riferimento del costo del gas naturale; ora si fa riferimento al valore nazionale PSV e non più a quello europeo TTF, con l’aggiornamento mensile e non più trimestrale come era in precedenza.

I prezzi della componente materia prima gas sono espressi in €/Smc, questa scelta consente di effettuare il confronto tra le offerte dell’hub italiano con gli altri indici esteri.

Nelle tabelle sottostanti sono riportati i valori per i tre indici di riferimento nelle rispettive unità di misura:

VALORI INDICE PUN € / kWh

MESE F1 F2 F3
gen 22
feb 22
mar 22
0,25719
0,22488
0,32008
0,24235
0,22568
0,32912
0,19639
0,19365
0,28619
apr 22
mag 22
giu 22
0,25623
0,23721
0,29717
0,26658
0,25352
0,29331
0,22886
0,21233
0,24103
lug 22
ago 22
sett 22
0,49524
0,55396
0,46024
0,47326
0,60278
0,47134
0,38607
0,50355
0,38207
ott 22
nov 22
dic 22
0,23587
0,27235
0,36073
0,24214
0,24071
0,30996
0,17715
0,18143
0,24494
gen 23
feb 23
mar 23
0,19624
0,17433
0,13978
0,18424
0,17289
0,15195
0,15510
0,14422
0,12466
apr 23
mag 23
giu 23
0,13555
0,10999
0,108,20
0,15205
0,11981
0,11796
0,12640
0,9511
0,9661
lug 23
ago 23
set 23
0,11491
0,11026
0,11855
0,12232
0,12812
0,12808
0,10434
0,10448
0,10599
ott 23
nov 23
dic 23
0,14456
0,13973
0,13187
0,14863
0,12826
0,11869
0,11908
0,10530
0,10536
gen 24 0,10965 0,10507 0,08906
  • F1 (ore di punta): ore 8-19 da lunedì a venerdì, festività nazionali escluse
  • F2 (ore intermedie): ore 7-8 la mattina, 19-23 da lunedì a venerdì e 7-23 il sabato, festività nazionali escluse
  • F3 (ore fuori punta): ore 24-7 e 23-24 da lunedì a sabato, domenica e festivi tutte le ore della giornata

Per completezza informativa ricordiamo che mediamente una famiglia italiana consuma in un anno circa 2,7 MWh, ovvero 2.700 kWh

Valori indice PSV e PFOR

MESE valore PFOR €/Smc valore PSV €/Smc DIFFERENZA (PSV - PFOR/Smc)
gen 24 - 0,333736 -
dic 23 0,495872 0,388501 -0,10737
nov 23 0,495872 0,455089 -0,04078
ott 23 0,495872 0,467879 -0,02799
set 23 0,356517 0,396386 0,03987
ago 23 0,356517 0,355331 -0,00119
lug 23 0,356517 0,336178 -0,02034
giu 23 0,568812 0,35460 -0,21421
mag23 0,568812 0,364547 -0,204265
apr 23 0,568812 0,479694 -0,089118
mar23 1,356833 0,498408 -0,070404
feb 23 1,356833 0,608549 -0,748284
gen 23 1,356833 0,731604 -0,625229
dic 22 2,553579 1,247659 -1,305920
nov 22 2,553579 0,97585 -1,577729
ott 22 2,553579 0,83518 -1,71840
set 22 1,028582 1,96246 +0,93388
ago 22 1,028582 2,49871 +1,47012
lug 22 1,028582 1,84977 +0,82119
giu 22 0,838164 1,09848 +0,26032
mag22 0,838164 0,96108 +0,12292
apr 22 0,838164 1,07189 +0,23373
mar 22 0,858031 1,35477 +0,49674
feb 22 0,858031 0,87150 +0,01347
gen 22 0,858031 0,92044 +0,06240

Valori al PCS pari a 0,038520 GJ/Smc

 

Il prezzo al metro cubo in bollette: che differenza c'è tra metro cubo (mc) e standard metro cubo (Smc)?

Per semplicità espositiva, un medesimo “mc” non contiene la stessa quantità di gas in diverse zone geografiche, ad esempio in una zona di mare al Sud o di montagna al Nord di Italia. Infatti un Smc corrisponde a un mc nelle condizioni standard di riferimento, ossia una temperatura di 15° e pressione assoluta di 1,01325*105 Pa (Pascal). Il motivo di ciò nasce dal fatto che un gas assume dimensioni diverse in relazione alla pressione e alla temperatura in cui si trova. Lo stesso metro cubo fisico può contenere un diverso quantitativo di gas in peso a condizioni diverse di temperatura e pressione.

In bolletta, per questo motivo, i mc misurati dal contatore vengono moltiplicati per un coefficiente di conversione (PCS) che cambia in base alla zona geografica e si trova indicato nella bolletta del gas.

  • Per esempio il coefficiente di conversione nella zona di Melzo per il 2023 è di 0,0397140 GJ/Smc mentre quello di Pioltello, sempre per il 2023 è di 0,0399704 GJ/Smc
  • In bolletta il prezzo del Smc Applicato per chi vive nella zona di Melzo, sarà così calcolato:
    valore PSV (dicembre 23) = 0,388501 €/Smc diviso per il PCS standard 0,038520 GJ/Smc e moltiplicato per il PCS zonale/melzo * 0,0397140 GJ/Smc;

Il prezzo del Smc che verrà applicato nella zona di Melzo sarà quindi di 0,4005 €/Smc

Di conseguenza, il Potere Calorifico Superiore, va ad incidere sul prezzo applicato in bolletta; quindi se il PCS è maggiore al valore standard di 0,03852, il prezzo applicato registrerà un importo superiore, se invece il PCS è inferiore a 0,03852, il prezzo applicato sarà inferiore.

Occorre anche specificare che la qualità del gas è definita dal PCS: se maggiore di 0,038520, il prezzo base della fornitura sarà più alto, ma è anche vero che il gas utilizzato avrà una maggiore resa e di conseguenza, se ne userà di meno.