cogeser in azione

Cogeser a sostegno delle ricchezze agroalimentari della Martesana

Grande attesa per l'incontro pubblico della nuova Denominazione Comunale di Origine di Trucazzano che prende il via da tre frumenti storici

Venerdì 9 febbraio, alle ore 18, al Castello di Corneliano Bertario (Truccazzano, Mi) si svolgerà un incontro pubblico dedicato alla presentazione della nuova Denominazione Comunale di Origine di Truccazzano, che prende il via da tre frumenti storici, la cui coltivazione in loco ai primi del '900 è stata certificata da ricerche svolte nell'archivio comunale da Silvia Giugno, l'archivista che, su richiesta dell'amministrazione comunale di Truccazzano e con il sostegno economico di Cogeser Energia, la multiutility della Martesana, ha analizzato la documentazione raccolta in Comune, identificando i tre grani Gentilrosso, Ardito e Mentana come tipici del territorio e rilevanti per la sua economia del passato.

Ciò che rende Gentilrosso, Ardito e Mentana tuttora interessanti è il fatto che contengono meno gliadine (la componente maggiormente allergenica del glutine) e più sostanze antinfiammatorie e antiossidanti. È da questi tre prodotti agroalimentari che il sindaco di Truccazzano, Luciano Moretti, ha deciso di partire per lanciare la locale Denominazione Comunale d'Origine (De.C.O.), che in futuro potraà essere apposta su altre eccellenze del passato agricolo ed enogastronomico.

Il 9 febbraio Luciano Moretti spiegherà in cosa consiste la De.C.O. e quale sarà il suo percorso a Truccazzano. Interverranno anche Patrizia Vaccino, ricercatrice del Crea (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi dell'Economia Agraria), e Elena Dogliotti, biologa nutrizionista.

Al termine della serata saraà possibile degustare prodotti alimentari e da forno realizzati con i frumenti De.C.O.

“Non è la prima volta che affianchiamo un Comune socio - spiega Lino Ladini, amministratore unico di Cogeser Energia - in un'attività di valorizzazione del territorio. Crediamo nelle potenzialità della Martesana, nelle sue caratteristiche di vivibilità , nelle sue risorse storiche, paesaggistiche e, come in questo caso, agroalimentari. Per questo appoggiamo chi si impegna per metterle in risalto”.


“La Denominazione Comunale d'Origine - spiega Luciano Moretti, sindaco di Truccazzano - attesta che un determinato prodotto eè tipico di un territorio, che ha fatto parte della sua storia. Truccazzano, che eè anche ai giorni nostri un paese in cui agricoltura e allevamento sono economicamente rilevanti, ha un passato di eccellenze agroalimentari tutte da scoprire. E' per tale motivo che ho chiesto a Silvia Giugno di ricercare nel nostro archivio le tracce di questo passato. Partiamo con i tre frumenti, ma abbiamo intenzione di estendere la De.C.O. anche ad altri prodotti. Intanto abbiamo consegnato la farina derivata da Ardito e Gentilrosso a ristoratori e panificatori. Abbiamo così ottenuto tagliatelle altamente nutrienti e pani che si conservano a lungo. Ma probabilmente i nostri tre frumenti ci riservano altre sorprese, che potremo gustare nella serata del 9 febbraio”.

Instagram

© 2018 Cogeser Energia   |   Privacy   |   Cookies Policy