cogeser in azione

Cogeser in smartworking per dare continuità ai servizi

In questi giorni di emergenza Cogeser non lascia soli i propri clienti.

In seguito al Dpcm dell'11 marzo 2020, tutti i Cogeser Point restano chiusi.

I dipendenti di Cogeser sono però operativi in modalità smart working per garantire la normale efficienza dei servizi.

Contestualmente sono operativi anche i presidi di tutto il personale tecnico per la gestione degli interventi sugli impianti.   

I clienti gas possono continuare a richiedere via e-mail volture e disattivazioni, riattivazioni per cessata morosità, autoletture del contatore; per l'energia elettrica sono possibili, solo per i contatori tele-letti, le attivazioni, le disattivazioni e gli aumenti/diminuzioni di potenza.

Facendo inoltre seguito alle azioni messe in atto dai distributori locali, per il divieto di spostamenti e per tutelare la salute degli addetti, sono invece sospese le riattivazioni e le nuove attivazioni di contatori di gas e luce (non tele-letti) per le quali sarebbe indispensabile il contatto col cliente al fine dell'erogazione del servizio in sicurezza.

I numeri per l'assistenza ai clienti funzionano regolarmente grazie alla tempestiva adozione di un sistema tecnologico che permette al personale dedicato di rispondere da casa propria.

Riteniamo indispensabile rispettare le regole per il contenimento del contagio e invitiamo i nostri clienti a fare altrettanto.

Sapendo che per loro Cogeser c'è.

#iorestoacasa

Instagram

© 2020 Cogeser Energia   |   Privacy   |   Cookies Policy

COVID-19 FASE 2 – RIAPRONO CON GRADUALITA’ E IN SICUREZZA I COGESER POINT

Continuiamo a lavorare in smartworking per garantire la normale efficienza di tutti i servizi; i numeri per l'assistenza clienti funzionano regolarmente grazie ad un sistema tecnologico che permette al personale dedicato di continuare a rispondere da casa propria. Dal 13 maggio abbiamo riaperto il Cogeser Point di Melzo e gradualmente seguiranno le aperture al pubblico degli altri point: il Cogeser Point di Vimodrone riaprirà il 19 maggio e a seguire il 1 giugno quello di Segrate. In sintonia con quanto indicherà il governo, procederemo poi alla graduale riapertura di tutti gli altri Cogeser Point.
Abbiamo predisposto tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza degli operatori e dei clienti.
Riteniamo sempre indispensabile rispettare le regole per il contenimento del contagio e invitiamo anche i nostri clienti a fare altrettanto.