blog energie

Smartworking: salgono consumi e bollette. Come risparmiare?

La pandemia ha portato a diversi cambiamenti nel tuo stile di vita. Lo smartworking, la nuova modalità di lavoro che ha coinvolto gran parte della popolazione, è sicuramente il cambiamento più tangibile.

Chiamato anche “lavoro agile”, lo smartworking è ormai diventato quasi la regola che caratterizza il lavoro di molti in questo periodo.

Lavorare da casa comporta sicuramente un risparmio sui costi di trasposto, ma anche un consumo maggiore di energia: l’illuminazione, il computer, la SmartTv che accesa per un po’ di compagnia e tutti gli altri elettrodomestici vengono usati durante tutto l’arco della giornata. Senza tralasciare il costo per il riscaldamento degli ambienti in inverno o per la climatizzazione nei mesi più caldi.

Detto ciò, come limitare i consumi dello smartworking, risparmiare sulle bollette della luce e sulle bollette del gas?

Lavoro agile: qualche consiglio per risparmiare e limitare i consumi

Lavorando da casa davanti al pc aumentano inevitabilmente i consumi di energia. Ma come possiamo limitare gli sprechi? Per risparmiare sulla bolletta puoi migliorare la gestione dei tuoi consumi tramite piccoli accorgimenti.

  • Un buon consiglio è quello di sfruttare al meglio la luce naturale, posizionando la tua postazione di lavoro in un luogo luminoso, sfruttando il più possibile l’illuminazione di finestre e balconi.
  • Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, è meglio utilizzare lampadine a LED, a basso consumo energetico, che permettono di abbattere i tuoi consumi a fronte anche di una maggiore durata della lampadina. Ricordiamoci però che è fondamentale spegnere le luci ogni volta che usciamo dalle stanze.
  • È importante spegnere computer e monitor dopo l’uso, senza lasciarli in stand by, e staccare tutte le spine. Bisogna collegare stampanti e altri dispositivi periferici solo quando è necessario, in modo da limitare inutili sprechi di energia. Durante la notte può essere vantaggioso anche scollegare l’alimentazione del router.
  • Se il computer è fisso, è fondamentale ricordarsi di impostare un salvaschermo entro pochi minuti. Questo permette al computer di andare in standby durante, magari, una telefonata di lavoro che ci porta lontani dal pc.
  • Diminuire la luminosità aiuta non solo a consumare meno batteria nel caso di un computer portatile, ma è di beneficio anche per gli occhi, che saranno così meno stanchi a fine giornata. Anche la sostituzione di uno schermo per il computer obsoleto può rappresentare un significativo cambiamento.
  • Anche per gli elettrodomestici è necessario prendere piccoli accorgimenti: è importante ricordarsi di limitare l’apertura dello sportello del frigorifero o del forno durante la cottura, diminuire la potenza del microonde. Inoltre, la domotica e la programmazione degli elettrodomestici per utilizzarli negli orari non di punta possono essere dei validi alleati per il risparmio sulla tua bolletta.
  • Durante i mesi più freddi, per ridurre i consumi dovuti ai termosifoni, è utile regolare i termostati, così che siano spenti nelle stanze meno utilizzate, e ridurre la temperatura (anche solo un grado in meno fa la differenza).
  • Per chi utilizza un climatizzatore durante i mesi più caldi, è importante non accenderlo alla massima potenza! Questo utilizzo scorretto, oltre a creare problemi alla salute delle persone, porta i consumi alle stelle. I climatizzatori sono apparecchi utili ad abbassare la temperatura, ma la loro funzione complementare è quella di rimuovere l’umidità dall’aria. Quindi se fuori ci sono 32 gradi, la temperatura può essere impostata a 26-27 gradi per stare già bene e, allo stesso tempo, risparmiare.

 

Questi piccoli consigli permettono, subito, di risparmiare in bolletta. Trovarsi in casa tutto il giorno deve incidere positivamente sulla nostra vita, senza diventare un costo aggiuntivo. 

Per risparmiare sulle bollette dell’energia elettrica e del gas, consulta anche le migliori offerte luce e gas Cogeser Energia. Abbiamo l’offerta su misura per te! Siamo pronti ad aiutarti a comprendere al meglio il complesso mondo del mercato dell’energia e a individuare le soluzioni più adatte alle tue esigenze. Contattaci tramite i nostri canali: chiamaci al n. 800 468 166 da fissi e 02 950 0161 anche da cellulari oppure scrivi a clienti@cogeser.it.

Instagram

© 2021 Cogeser Energia   |   Privacy   |   Cookies Policy

SPORTELLI COGESER ENERGIA APERTI CON APPUNTAMENTO
Si informa la gentile clientela che il servizio clienti offerto attraverso i Cogeser Point è disponibile previo appuntamento, che potrà essere fissato chiamando i numeri 02 9500161 - 800 468 166.
Ricordiamo inoltre che accedendo all’area riservata “AREA CLIENTI” (in alto a sinistra della pagina del sito) sono disponibili tutte le informazioni relative alle forniture del gas e della luce.
Online si potrà inviare anche l’autolettura, comunque sempre disponibile attraverso il numero verde dedicato 800 368 340.